• Lingue | it
Se Laika è riuscita a volare nello spazio, il tuo cane può viaggiare in camper con te senza problemi

Viaggiare in camper con animali

animali in camper

Se Laika è riuscita a volare nello spazio, il tuo cane può viaggiare in camper con te senza problemi.

Le vacanze con i vostri cari possono includere anche il vostro amico a quattro zampe: coinvolgetelo in queste avventure meravigliose, partendo insieme in camper verso nuove destinazioni da scoprire. Portare i propri animali in camper con sé infatti non è solo possibile, ma può essere anche un’ottima occasione per arricchire il bagaglio di esperienze del vostro cucciolo e insegnargli a vivere nuovi ambienti e stimoli.
Affinché la gita rimanga un bel ricordo, però, ci sono diversi aspetti da considerare prima e durante il viaggio. Ecco alcuni utili consigli per programmare la vostra prossima vacanza.

Passaporto europeo per animali da compagnia

Per poter viaggiare in Unione Europea, il vostro animale domestico deve avere un passaporto valido. Il passaporto europeo per animali da compagnia è un documento essenziale per gli spostamenti tra i paesi dell’UE. Contiene una descrizione e i dettagli relativi all’animale da compagnia, compreso il suo codice microchip o tatuaggio, il codice relativo alla vaccinazione antirabbica nonché gli estremi del proprietario e del veterinario che ha rilasciato il passaporto. È possibile ottenere un passaporto europeo per animali da compagnia per il tuo cane, gatto o furetto da qualsiasi veterinario autorizzato dalle autorità competenti a rilasciare passaporti per animali domestici. Un passaporto per animali da compagnia è valido per tutta la vita, a condizione che la vaccinazione contro la rabbia sia valida.

cane in camper: documenti

Stato di salute dell’animale

Assicuratevi che il vostro amico a quattro zampe sia sano e abbia tutte le vaccinazioni in regola prima di partire per il viaggio, ricordandovi di portare con voi il suo certificato sanitario. Il certificato sanitario dell’UE per animali è un documento che contiene informazioni specifiche sull’animale, quali l’identità, lo stato di salute e la vaccinazione antirabbica. Questo documento è indispensabile sia per viaggi tra paesi dell’UE, che verso territori extra UE, permettendovi di organizzare con maggiore tranquillità la vostra vacanza.

cani in camper: cosa fare prima della partenza

Regole e leggi nello stato di ingresso

Nel caso in cui si vada in vacanza in uno stato estero, è sempre buona cura controllare le regole e le leggi dello stato in cui vi state dirigendo, in questo caso relativamente agli animali. Vari stati applicano regole totalmente differenti tra loro. Per questo motivo, vi invitiamo a controllare attentamente i dettagli prima di partire con il vostro camper.
Se state pianificando una vacanza in camper con il vostro cane, è sempre buona norma informarsi qualora esistano particolari leggi che limitano l’accesso allo stato a determinate razze. Nel Regno Unito, ad esempio, sono bandite alcune varietà considerate pericolose, come il pitbull o il dogo argentino e si rischia addirittura il sequestro e l’eventuale abbattimento dell’animale.

portare il gatto in camper: consigli

Campeggio adatto agli animali

Alcuni campeggi non ammettono gli animali, ma al tempo stesso ce ne sono molti altri in cui sono i benvenuti. Per questo motivo, informatevi a riguardo prima di partire, così da non incappare in spiacevoli sorprese una volta arrivati a destinazione! Assicuratevi inoltre di avere alcune accortezze per rendere il soggiorno del vostro animale piacevole per lui e per gli altri ospiti del campeggio: se avete un cane potrebbe essere utile una corda di una lunghezza adeguata così da consentirgli libero movimento all’esterno del camper ma, al tempo stesso, non invadere le piazzole vicine; se avete un gatto, potrebbe servire un guinzaglio con pettorina così da permettergli di esplorare le immediate vicinanze in sicurezza. È bene ricordare in ogni caso, che ogni animale deve essere introdotto gradualmente all’esperienza del camping.
Prima di tutto è importante far abituare il proprio animale domestico allo spazio interno del camper così che vi si possa sentire a suo agio e non avverta alcun tipo di stress. Successivamente, affrontare brevi viaggi su itinerari già conosciuti sarà sicuramente un buon modo per monitorare le reazioni del proprio compagno di viaggio a quattro zampe. Nel caso del cane, l’introduzione all’esperienza sarà generalmente più facile, ma è sempre buona norma, soprattutto durante le prime volte, prestare molta attenzione alle sue reazioni, così da individuare eventuali segnali di paura o sovraeccitamento. Anche nel caso del gatto, un avvicinamento progressivo agli spazi e all’esperienza sarà fondamentale, ma in più occorrerà tenere in grande considerazione il carattere del micio. Proprio per la sua natura più schiva infatti, il gatto deve essere già di indole curioso, calmo e predisposto all’avventura, in modo che possa recepire con piacere ed entusiasmo le nuove attività che gli stiamo proponendo.

viaggiare in camper con animali

Cibo che vince non si cambia

Se possibile, tendete a portare con voi il cibo che il vostro cane mangia abitualmente: trovare cibo simile in supermercati stranieri può essere complicato. Inoltre, cambiare abitudini alimentari può essere stressante per l’apparato digerente dell’animale, e pertanto è meglio evitarlo, soprattutto in vacanza.

Non fate mai mancare il kit di pulizia ed eventuali medicine

Sabbia, pioggia e fango sono i nemici di un campeggio accogliente quando si è in compagnia di un cane. Portate con voi diversi asciugamani per pulire e asciugare le zampe e il pelo del vostro amico a quattro zampe, evitando così di sporcare il camper. Inoltre, in nome del ‘buon vicinato’, è sempre bene avere con sé dei sacchetti per gli escrementi.
Nel caso in cui il vostro animale sia soggetto a particolari fragilità a livello di salute, ricordate di portare anche un piccolo kit medico a lui dedicato. Se avete in mente un viaggio al mare in estate, ad esempio, e avete un cane che ama fare il bagno e scavare nella sabbia, può essere utile portare antidiarroici e antiemetici, ma anche acqua ossigenata per disinfettare eventuali piccole ferite.

Relax in viaggio anche per il vostro amico a quattro zampe

Nuovi ambienti, tanti stimoli, odori interessanti: è difficile per il vostro amico a quattro zampe stare fermi e rilassarsi. Assicuratevi che il vostro cucciolo sia ben allenato fisicamente e mentalmente e che non si ecciti troppo in queste situazioni. Il consiglio è quello di individuare fin da subito una zona del camper in cui l’animale possa rilassarsi e calmarsi: per il cane potrà essere una comoda cuccia posizionata nel vano posteriore (che deve essere sempre separato dal posto di guida da una rete), per il gatto si consiglia un trasportino, non solo per una questione di sicurezza stradale, ma anche per far sentire il micio in una zona protetta. È importante ricordare che è vietato far viaggiare il proprio animale domestico in cabina di guida.

dove mettere il cane in camper

Attività a misura di animale

Percorrere sentieri, camminare sulla spiaggia: ci sono numerose attività che piacciono sia a voi che al vostro compagno di viaggio. Cogliete l’occasione per provare qualcosa di nuovo, come lo stand-up paddle boarding o il kayak. Qualsiasi cosa facciate, mettete in valigia i giocattoli preferiti del vostro cucciolo per garantirgli non solo comfort, ma anche sano divertimento.

Viaggiare in camper con i propri animali domestici è un’esperienza gratificante che offre la possibilità di condividere tutte le avventure e le emozioni del viaggio e rafforzare quel legame unico che già ci lega a loro.

Sebbene richieda alcune attenzioni in più, prima tra tutte assicurarsi che il camper sia confortevole anche per i nostri compagni di viaggio, il valore aggiunto che i nostri animali sapranno portare ad ogni momento farà superare di gran lunga qualsiasi fatica.

 

vacanza con camper e cane

Se siete appassionati di viaggi in camper e avete un animale domestico, non esitate quindi a organizzare una vacanza insieme.

Prendete le precauzioni necessarie, pianificate le tappe anche in base alle esigenze dei vostri animali e godetevi il piacere di esplorare il mondo con il vostro fedele compagno.

L’ultima novità Laika
5 film ambientati in Toscana per viaggiare con la fantasia Alla scoperta della #vanlife con Kris Grove a bordo dell’Ecovip L3009. Con Laika alla scoperta del carnevale “Made in Tuscany” Distanti ma uniti Ecovip H3109 Ecovip protagonista in “Una Gran Voglia di Vivere” su Prime Video I consigli di Laika per le pulizie di primavera I nuovi Kosmo Emblema Il calore di casa viaggia con te anche in inverno Il Kosmo H 1319 viene premiato ai ‘Reisemobil des Jahres 2024’
Scarica il nuovo Lookbook Laika e scopri la nostra mission, vision e i nostri valori.

    Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento.

    Newsletter

    News, eventi e Dolce Vita.
    La nostra newsletter.

      Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento.

      Scarica ora il listino prezzi!

      Qui trovate maggiori informazioni sui nostri modelli.

      Scarica ora
      La combinazione giusta per ogni gusto.

      Le serie Ecovip offre un’ampia scelta di tappezzerie. Ogni combinazione prevede sia schienali regolabili che sedute.

      Tutto chiaro!
      Variante letto
      Letti gemelli
      Letto matrimoniale
      Letto basculante
      Letto posteriore centrale