• Lingue | it
Story

La Dolce Vita.
Scopri l’Italia
con Laika.

Si dice che le guide migliori per visitare un posto nuovo siano i suoi abitanti. Questo vale in particolare per la Toscana, dove il calore e l’ospitalità della gente riflettono l’armonia e la dolcezza dei bellissimi paesaggi di questa regione. Ispirato da secoli all’arte e ai sogni, non c’è compagno di viaggio migliore per scoprire questo magnifico territorio se non un vero toscano come Laika.

Abbazia di San Galgano, Siena

Il nostro itinerario inizia dall’Abbazia di San Galgano, un’abbazia cistercense costruita nel 1218 a Chiusdino, circa 30 km a sud-ovest di Siena. La storia di San Galgano, da cui prende il nome la chiesa, ha molto in comune con le imprese dei cavalieri medievali: dopo aver condotto uno stile di vita dissoluto, San Galgano ebbe un’improvvisa illuminazione, che lo portò a ritirarsi a vita eremitica.

Il culmine della conversione avvenne il giorno di Natale del 1180, quando San Galgano affondò la sua spada in una roccia per incidervi una croce: la spada conficcata nella roccia è ancora oggi visibile. Ma ciò che rende l’Abbazia di San Galgano particolarmente suggestiva e spettacolare è la mancanza di tetto e pavimento: si cammina direttamente sull’erba attraversando antichi archi gotici ed è sufficiente alzare gli occhi per vedere il cielo.

Questo luogo magico è stato scelto come ambientazione per diversi film famosi, tra cui “Nostalghia” di Andrej Tarkovskij e “Il paziente inglese” di Anthony Minghella. Nel corso degli anni, inoltre, ha fatto da pittoresca cornice a numerosi concerti musicali.

Cantine da non perdere:
Brunello di Montalcino, Montecucco Sangiovese.

Monteriggioni, Siena

Da Chiusdino lungo la strada 73b si raggiunge in meno di un’ora Monteriggioni, un vero gioiello della Toscana.

Questo borgo medievale sulla Via Francigena è racchiuso da una suggestiva cortina muraria e conserva il fascino e l’atmosfera di un tempo.

L’unicità di Monteriggioni ha ispirato anche Dante, che nel suo Inferno ha paragonato le torri del paese a terribili e minacciosi giganti. Oltre alle massicce mura di cinta, erette nel XIII secolo dalla Repubblica di Siena e prese d’assalto dalla nemica Firenze nel XVI secolo, Monteriggioni ospita numerosi edifici medievali, tra cui la “Pieve di Monteriggioni”, una chiesa in stile romanico-gotico costruita nel 1219, che custodisce preziosi tesori, come un coro ligneo del XVI secolo e due tabernacoli del XV secolo.

Cantine da non perdere:
Vernaccia di San Gimignano, Chianti Classico

Un vero Laika

Passione e precisione: ecco
cosa distingue i veri Laika dai
normali camper.

Badia a Passignano, Firenze

Seguendo l’autostrada FirenzeSiena fino a Tavarnelle Val di Pesa e proseguendo poi sulla Chiantigiana 94 si raggiunge Badia a Passignano, un monastero fortificato incastonato nelle colline del Chianti. Fondato nel 1049 dall’Ordine Benedettino di Vallombrosa, il monastero conserva numerose testimonianze storiche e artistiche di diverse epoche: la biblioteca con pergamene e libri antichi, la chiesa di San Michele Arcangelo (XIII secolo) con affreschi di Domenico Cresto, detto il Passignano, del 1601, e il refettorio del monastero, dove si può ammirare un affresco dell’Ultima Cena (XV secolo) di Domenico e Davide Ghirlandaio. Fuori dalle mura del monastero si può passeggiare per il grazioso borgo, godersi un bicchiere di buon Chianti e ammirare il magnifico panorama.

Cantine da non perdere:
Chianti Classico, Chianti

L’ultima novità Laika
Distanti ma uniti Ecovip H3109 I nuovi Kosmo Emblema Imperdibile promozione Laika Kosmo Campervan rinnovati La nuova gamma Ecovip Laika fiere & Covid-19 Le origini Made in San Casciano Michel Vuillermoz è il nuovo Head of product management Laika
Scegli la lingua.

Qui hanno inizio viaggi e storie. Da San Casciano in Val di Pesa, in capo al mondo.

È arrivato il nuovo catalogo Laika!

Facendo clic su "Scarica ora" confermo di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettarla.

Scarica ora il listino prezzi!

Qui trovate maggiori informazioni sui nostri modelli.

Scarica ora
La combinazione giusta per ogni gusto.

Le serie Ecovip offre un’ampia scelta di tappezzerie. Ogni combinazione prevede sia schienali regolabili che sedute.

Tutto chiaro!