#LaikaPeople - Marika

Oggi conosciamo meglio Marika, del reparto Assistenza. Nata a Melbourne, è vissuta in vari paesi prima di arrivare in Toscana. Le abbiamo fatto qualche domanda…

DA DOVE VIENI?
Sono nata a Melbourne in Australia e sono cresciuta a Stoccolma in Svezia. Dopo un anno a Aix-en-Provence in Francia a fine liceo sono approdata in Italia. Ho vissuto prima ad Amalfi per poi arrivare finalmente qui: in Laika tra le meravigliose colline del Chianti. Ho vissuto e continuo a vivere il meglio di tutti i mondi.

DI COSA TI OCCUPI IN LAIKA?
Mi occupo dell’Assistenza Clienti nei seguenti mercati: Scandinavia, Francia e Belgio.

COSA TI PACE FARE NEL TEMPO LIBERO?
Ho due figli e un marito, dunque di tempo libero ne ho proprio poco, ma anche insieme a loro amo dipingere, viaggiare, cucinare, fotografare, creare oggetti e mobili originali per casa e fare del giardinaggio. Inoltre, ballo standard latino-caraibici con mio marito. Insomma cerco di riempire la mia vita di tanta creatività e bellezza. E ovviamente, per rilassarmi, un buon libro prima di dormire anche se è mezzanotte!

HAI SEMPRE LAVORATO NEL REPARTO ASSISTENZA?
Inizialmente, appena arrivata in Laika, lavoravo al reparto Marketing. È stata un’esperienza positiva che mi ha permesso di conoscere tutti i nostri concessionari e le varie esigenze e specificità culturali di ciascun mercato.

QUALI SONO LE TUE PRECEDENTI ESPERIENZE LAVORATIVE?
Prima di entrare in Laika ho lavorato come guida turistica, interprete e poi responsabile di una struttura alberghiera. Il mio primo lavoro dopo la laurea però era di responsabile commerciale dell’area francofona/anglofona per un grande produttore italiano di chiusure alimentari.

COSA TI PIACE DI PIÙ DEL TUO LAVORO?
La soddisfazione di aiutare concessionari e clienti in difficoltà. Non sempre è facile, ma quando ogni problema è risolto sento di aver fatto del bene. Un altro aspetto che mi piace del mio lavoro è la possibilità di adottare le soluzioni migliori a seconda delle persone, tenendo conto di specifiche esigenze e della loro cultura di appartenenza.

QUAL È IL TUO MOTTO?
Il mio motto preferito è “Quando faccio il bene, sto bene. Quando faccio male, mi sento male. Questa è la mia religione.” (Abraham Lincoln) perché ritengo che la ricetta del vivere felici sia in realtà molto semplice.

Potrebbero interessarti anche

Laika life

Enrico Brignano e Massimo Vanni a proposito di Camper - Parte III

In questa terza e ultima parte, Enrico rivolge qualche domanda a Massimo, e insieme danno qualche consiglio ai neocamperisti, con un bel brindisi finale!

Laika life

ENRICO BRIGNANO E MASSIMO VANNI A PROPOSITO DI CAMPER - PARTE II

Continua la chiacchierata di Massimo Vanni con Enrico Brignano, che ci racconta del perchè ha scelto un motorhome e di come è nata l'amicizia con Laika.

News

I LAIKART, TORNA IL CAMPER DELL’ARTE

Dall’8 al 22 luglio il Laika Kosmo 512 sarà un vero e proprio camper dell’arte: porterà cultura “in movimento” con dieci lezioni itineranti e aperte a tutti, nei quartieri di Firenze e fuori città. Protagonista delle serate sarà Leonardo Da Vinci, il celebrato genio toscano del quale ricorre quest’anno il cinquecentenario dalla morte.