Inizializzazione in corso

16 Agosto 2015

LA VIDA LOCA DI TARIFA

La vida loca di Tarifa ci ha fatto passare la notte in bianco. Questo perché i bar chiudono tardi e c’è sempre tanta gente che rimane a giro a parlare. Parli spagnolo, poi inglese, poi italiano, poi inglese, poi spagnolo, non te ne accorgi ma arrivi che sono già le 6 de mattino... e perchè dormire?

Ci informiamo per fare un corso di kyte surf, giusto qualcosa di rilassante, ma purtroppo staremo troppo poco tempo per poterci  godere i risultati del corso. Il costo è di 250 euro con 3 giorni di lezione di 3 ore ciascuna. Le prime tre ora a terra a cercare di far volare la cometa. Il secondo giorno in acqua a cercare di far volare la cometa. L’ultimo giorno puoi far pratica con la tavola. Stiamo troppo poco a Tarifa. In ogni caso ci invitano a fare un aperitivo all’interno del Kyte Surf School. Cordialità infinita. Con una birra da una parte e la tortilla dall’altra, finiamo per fare una bella grigliata di pesce dentro il mitico Ecovip 712. Bella vita !!!

Stanotte day off.

 

Giorno 12 

Oramai abbiamo la nostra piccola routine di prendere al bar del camping caffé- latte e napoletana, un dolce tipico ?!?! dal nome non sembra.

Troppo vento sulle spiaggie circostanti. Andiamo a Valdevaqueros. Una bellissima spiaggia a 10 km dal nostro camping, con molto meno vento. Lì davanti c’è il Tumbao, un locale da spiaggia con musica e aperitivo. Decine di giovani stanno nel giardino di fronte al bar a fare una tranquilla chiacchiera. Arriva un po’ di energia da due bimbi di 8 anni che ci offrono uno spettacolo di Hip Pop sulla base di canzoni di Michael Jackson. Che fenomeni !!!! Grigliata di carne in camping offerta da amici milanesi e altra vida loca notturna, ma che vida Laika!!!! Libertà al'ennessima potenza!

 

 

 

Attenzione

CHIUDI

Recupera Password

Inserisci il tuo indirizzo email e richiedi una nuova password

INVIA