LA VIDA LAIKA 9-10 GIORNI, VERSO TARIFA

Ho realizzato uno dei sogni della mia vita, svegliarsi all'alba con gli occhi assonnati e tuffarsi in acqua. Nessun attacco al nostro Ecovip 712 nella notte. Meglio così. Con la nostra casa a due passi ci siamo fatti una giornata intera di mare con una "sgranata" (come si dice dalla notstre parti) di pesce fritto, alla griglia, alla piastra e al fuoco. Volevamo provarli tutti. Pomeriggio a fare shopping e simpatico inconveniente di aver aperto il camper con le chiavi sbagliate. Scatta l'allarme. Panico perché non so come spegnerlo…….

Altra notte a Los Alamos, però in campeggio, “disfrutando” (siamo diventati un dizionario spagnolo) di 4 locali lungo la passeggiata marittima. Noi in realtà volevamo dei chiringuiti, abbiamo trovato solo discoteche. 

Giorno 10

Ancora in viaggio, ancora più a sud, anzi nel punto più a sud d'europa, Tarifa. Questo piccolo pueblo sta più a sud di Gibilterra ed è il punto più vicino al Marocco, soltanto 15 km, quasi si può toccare con una mano. Arriviamo dalla Costa del Sol e dopo aver tanto salito per qualche km a pochissimo da Tarifa si apre davanti a noi un panorama incredibile.

Ci fermiamo al camping più vicino di Tarifa, giusto 2,5 km, camping Rio de Jara. Da qua per qualche km dalla parte opposta di Tarifa in aria si vedono volare migliaia di “comete”, sono gli aquiloni dei Kyte Surf lo sport acquatico più praticato del posto, perché dovete sapere che qua il vento non si spreca, anzi ti porta via. In spiaggia e la sera quasi fa freddo.

Andiamo a scoprire la vida loca notturna di Tarifa.



Attenzione

CHIUDI

Recupera Password

Inserisci il tuo indirizzo email e richiedi una nuova password

INVIA